Novità dal 5 aprile 2016

E’ stato firmato il 5 Aprile un Decreto Interministeriale tra il Ministero dell’Interno e quello della Salute in cui si dichiara che i Certificati Medici per le licenze di porto di fucile e pistola NON SONO PIU’ NECESSARI per tutti gli appartenenti alle Forze di Polizia e Corpi Armati dello Stato in servizio.

Sarà sufficiente per costoro esibire all’atto della richiesta del titolo, un attestato di servizio specifico che affermi la loro attuale idoneità al servizio.

Finalmente è stato posto rimedio ad un decreto che imponeva una visita medica inutile a persone che ogni giorno girano armate per servizio, solo per andare a fare sport in poligoni con un’arma sportiva.

Nulla è cambiato invece circa la necessità di richiedere i certificarti dei porti d’armi utili per ottenere il porto di Pistola per difesa personale.

Il decreto entrerà in vigore dopo 15gg dalla pubblicazione sulla GG.UU